Pasta con le zucchine piccanti

Pasta con le zucchine piccanti

Preparazione: 10 minuti • Cottura: 15 minuti

Ingredienti per 2 persone

  • 350 gr di zucchine
  • 1 spicchio d’aglio grande
  • olio evo qb
  • pepe nero qb
  • sale qb
  • basilico qb (non in dieta di disintossicazione da nichel)
  • olio al peperoncino o peperoncino tritato qb
  • 80 gr di tilsiter o scamorza dolce senza lattosio

Credo che la pasta con le zucchine piccanti sia una delle mie ricette preferite perché è facile, super veloce e, nonostante tutte le zucchine che ho mangiato, resta sempre il mio ortaggio preferito.. anzi ha conquistato pure mio marito che si è fatto il bis! Ah.. e son tutti ingredienti senza nichel e senza lattosio!

Ecco come l’ho preparata..

Preparazione

Per prima cosa mettete a bollire l’acqua in una pentola ben capiente sul fuoco e salate solo quando è arrivata a bollore.

Nel frattempo lavate le zucchine, spuntate e affettate a rondelle sottili circa 2 mm.

In una wok (o saltapasta) versate abbondante olio.. ebbene si, abbondante! Il trucco della riuscita di questa ricetta sta proprio nella generosità dell’olio.. sennò diventano zucchine trifolate 😀

Se avete l’olio al peperoncino potete metterne una parte oppure utilizzate del peperoncino frantumato a gusto per esaltare il piatto.

Accendete il fuoco e scaldate l’olio con lo spicchio d’aglio senza buccia, tagliato a metà e privato dell’anima.

Quando l’olio è ben caldo aggiungete le zucchine ed il sale.

Dovranno cuocere a fiamma vivace in modo da colorarsi bene e assumere quel buon sapore di “quasi fritto”. Mescolatele di tanto in tanto per girarle in modo che si dorino senza bruciarsi. Ci vorranno circa 15 minuti per arrivare alla doratura perfetta.

Togliete l’aglio prima che si colori troppo lasciando un brutto retrogusto al piatto.

Nel frattempo avrete messo a cuocere la pasta. Per mio marito ho cucinato una pasta di grani antichi che è più digeribile e contiene meno glutine.. Per me pasta di mais bianco a basso contenuto di nichel (e senza formaggio)!

Preparate a parte il formaggio senza lattosio a pezzettini.

Scolate la pasta al dente e saltatela con un po’ di acqua di cottura che avete conservato nella wok col formaggio e qualche fogliolina di basilico tritato (non durante al dieta di disintossicazione da nichel) fino a che non si sarà completamente sciolto formando una cremina saporita e piccantina.

Servitela con una grattatina di pepe, una spolverata di parmigiano grattugiato e guarnita con delle foglioline di basilico ..e mettete a disposizione l’olio al peperoncino per i più temerari 😉

 

Note:

Provala anche con l’aggiunta di tonno al naturale a fine cottura.. zucchine, tonno e peperoncino.. un matrimonio perfetto!

Autore: Chezia

Mi chiamo Chezia e ho sempre avuto una passione sin da piccola per la cucina però nel tempo ho sviluppato molteplici allergie, intolleranze e la sensibilità chimica multipla. Grazie a una cura che sto facendo per l'intestino e una dieta a svezzamento, ora però sto reintroducendo moltissimi alimenti “vietati” e questo sito è la mia rivalsa sulle allergie che mi avevano portato a mangiare tutto color zucchina.. Perché ora posso finalmente mangiare a colori!