Pasta di mais bianco alla zucca, mandorle e capperi al profumo di basilico

Pasta di mais bianco alla zucca, mandorle e capperi al profumo di basilico

Preparazione: 10 minuti • Cottura: 20 minuti

Ingredienti per 2 persone

  • 160 gr di pasta di mais bianco
  • 400 gr di zucca
  • un quarto di cipolla di tropea
  • 20/30 mandorle
  • 20 capperi sotto sale
  • buccia grattugiata di mezzo limone piccolo
  • una decina foglie di basilico
  • una rondella piccola di radice di zenzero
  • sale qb
  • olio qb

Eccomi qua, ufficialmente entrata in modalità autunnale.. ma in questa ricetta ho voluto mettere un tocco di estate! Oggi ho sperimentato queste fantastiche conchiglie di mais bianco a basso contenuto di nichel con un sughetto veloce veloce dal gusto morbido.. un’ottima pasta di mais bianco alla zucca, mandorle e capperi al profumo di basilico.. Mettiamoci all’opera!

Preparazione

In una pentola mettere a bollire abbondante acqua.

In un’altra padella mettere un filo di olio, una sottile rondella di zenzero a pezzettini, la cipolla di tropea tritata a fettine sottili e la zucca a cubettini, i capperi, pizzico di sale, tre o quattro cucchiai di acqua, cuciniamo a fiamma vivace per 5 minuti e poi facciamola stufare col coperchio per un’altra decina di minuti a fiamma medio bassa.

A parte in una padella antiaderente facciamo tostare le mandorle. Una volta pronte le tritiamo grossolanamente e le mettiamo da parte.

In un tritatutto tritiamo il basilico con l’olio d’oliva per un piatto maggiormente profumato oppure se vogliamo solo un sentore di basilico lo uniamo alla zucca.

Per fare queste operazioni ci vorranno pochi minuti. Nel frattempo avremo tuffato la pasta e aggiunto il sale.

A fine cottura aggiungiamo la pasta alla zucca con qualche cucchiaio di acqua di cottura, un terzo delle mandorle tritate, la buccia di limone grattugiata e l’olio al basilico.

Servire nelle fondine con un filo di olio a crudo, il resto del trito di mandorle e se volete delle foglioline di basilico come guarnizione.

Buon appetito 🙂

Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche la coloratissima versione scomposta, ovvero le Conchiglie al pesto saporito vegan su crema di zucca

Chezia
Autore: Chezia

Mi chiamo Chezia e ho sempre avuto una passione sin da piccola per la cucina però nel tempo ho sviluppato molteplici allergie, intolleranze e la sensibilità chimica multipla. Grazie a una cura che sto facendo per l'intestino e una dieta a svezzamento, ora però sto reintroducendo moltissimi alimenti “vietati” e questo sito è la mia rivalsa sulle allergie che mi avevano portato a mangiare tutto color zucchina.. Perché ora posso finalmente mangiare a colori!